15
MAG 19

LINEE GUIDA MANIFESTAZIONI TEMPORANEE DI PUBBLICO SPETTACOLO

Foto notizia
La nota prefettizia n. 19748 del 06/04/2019, visto  l'approssimarsi della stagione estiva con notevole incremento di eventi o manifestazioni pubbliche, ha richiamato l’attenzione sulle procedure da seguire per dette manifestazioni e, in particolare, ha sottolineato l'esigenza di effettuare:
  • attente valutazioni del singolo evento, finalizzate ad un rafforzamento delle misure di sicurezza rispetto a  quelle messe ordinariamente in campo;
  • preventivi e mirati sopralluoghi nelle località di svolgimento delle iniziative programmate, per una scrupolosa verifica della sussistenza dei dispositivi di safety e l'individuazione delle possibili vulnerabilità;
Viene segnalata e sollecitata, ancora una volta, anche nella predetta nota, la necessità che gli adempimenti procedurali relativi alle manifestazioni vengano effettuati assolutamente con congruo anticipo rispetto all'evento programmato e, quindi:
  • non oltre 30 giorni prima, per eventi (al di sopra delle 200 persone, con stazione del pubblico a sedere, aree recintate, ecc.) che richiedono l’interessamento della Commissione Comunale (o Provinciale) di Vigilanza sui locali di pubblico spettacolo, unico organismo deputato ad esprimere una valutazione compiuta e definitiva, previo esame della documentazione progettuale (trasmessa   con  completezza)   ed  all'esito  del successivo sopralluogo in loco. 
  • non oltre 20 giorni prima, per eventi al di sotto delle 200 persone, trattabili con SCIA, che non richiedono (per la loro natura) l’intervento della  Commissione di Vigilanza.
I promotori ed organizzatori di spettacoli e trattenimenti pubblici, che si svolgono in luoghi pubblici o aperti o esposti al pubblico, devono pertanto presentare domanda al SUAP del Comune di Cellino San Marco attraverso il portale www.impresainungiorno.gov.it  - unico sistema deputato ad accogliere le predette istanze. 
 
Si precisa, altresì, che il mancato rispetto delle disposizioni e della tempistica su richiamata, tale da non consentire le dovute valutazioni di competenza da parte degli organi preposti, comporterà inevitabilmente il diniego all’esecuzione dell'evento.
 
Si riporta, ad ogni buon fine, la scheda riassuntiva dell’iter procedurale da seguire per gli eventi pubblici, completa della relativa documentazione tecnica da produrre (nella sua completezza) – giuste disposizioni tecnico-procedurali impartite in materia dalle varie circolari ministeriali, non da ultima la Direttiva del Ministero dell’Interno n. 11001/1/110/(10) del 18/07/2018.

Ultimo aggiornamento il 2019-05-15 15:49:30

Comune di Cellino San Marco

Via Napoli, 2 - Cellino San Marco (BR) - Tel. 0831.615221 - Fax. 0831.619691 - Email: info@comune.cellinosanmarco.br.it - PEC: info.comune.cellinosanmarco@pec.rupar.puglia.it  – Credits